1 July 2022

E’ online la nuova Area Riservata

Da oggi l’Area Riservata della Sezione a Contribuzione si arricchisce di nuove funzionalità ed assume una veste completamente rinnovata sia nella grafica che nella navigazione.

In coerenza con i principi della normativa di riferimento (Deliberazione Covip del 22/12/2020 “Istruzioni di vigilanza in materia di trasparenza”) l’implementazione della nuova Area Riservata è stata realizzata  allo scopo di facilitare sempre di più le interazioni tra il Fondo e i propri iscritti, favorendo così  lo scambio e la consultazione della  documentazione online.

In linea con questo nuovo approccio, che predilige anche in un’ottica di ecosostenibilità, la digitalizzazione allo scambio cartaceo, il Fondo - in sostituzione dell’invio tramite posta ordinaria - renderà disponibili tutti i documenti indirizzati agli iscritti alla Sezione a Contribuzione  in un’apposita sezione dell’Area Riservata, semplificando e accelerando così la loro fruizione, nel contempo riducendo il rischio di mancata ricezione e i costi di spedizione. È comunque facoltà di ciascun iscritto esprimere in qualsiasi momento la propria volontà in favore della ricezione della documentazione in formato cartaceo, indicando tale preferenza all’interno dell’Area Riservata nella sezione “Modifica recapiti”. 

Tra le principali novità della nuova Area Riservata è stata inoltre introdotta la funzionalità che consente di trasmettere tutte le richieste di prestazioni (es.: riscatto/prestazione pensionistica, trasferimento e RITA), al pari di quanto già avviene per le domande di anticipazione. Sarà quindi sufficiente inserire la richiesta della prestazione nell’Area Riservata allegando la documentazione a supporto, senza più la necessità di inviare alcun documento cartaceo al Fondo.

Per garantire maggiore sicurezza alla conferma delle richieste dispositive, è stata introdotta l’autenticazione cd. “a due fattori”, mediante cioè l’inserimento di un codice numerico “usa e getta” (OTP – one time password) che sarà inviato all’indirizzo e-mail che ciascun iscritto dovrà inserire nell’Area Riservata come “recapito certificato” (indicazione che pertanto si suggerisce di effettuare sin dal primo accesso alla nuova Area Riservata). 

Altra novità di rilievo introdotta è la possibilità di valutare periodicamente la coerenza tra le proprie scelte di investimento, effettuate o da compiersi, e il livello di conoscenza in materia previdenziale compilando online il “Questionario di autovalutazione”. Si consiglia di effettuare tale operazione  o in occasione del mese di giugno, periodo in cui è possibile modificare la/le proprie  linee di investimento - il cd. Multicomparto -  attraverso lo “switch” o, almeno, con cadenza triennale. La funzionalità è sempre disponibile anche per coloro  che non abbiano ancora effettuato alcuna scelta (come ad es. per i c.d. “silenti”).

Per ottenere maggiori informazioni sulle funzionalità e le novità della nuova Area Riservata della Sezione a Contribuzione è possibile scaricare la guida alla nuova Area Riservata. 

Anche l’Area Riservata delle Parti della Sezione a Capitalizzazione Collettiva o Prestazione definita è stata implementata con la funzionalità che consente la trasmissione delle richieste di prestazioni (es. prestazione pensionistica, riscatto e trasferimento, secondo le previsioni dettate per ciascuna Parte nel Regolamento da Incorporazione). 

A questo punto non resta che augurarvi buona “navigazione”!